La masturbazione perfetta del cazzo inizia con un massaggio sotto il pantalone, con le dita si tocca il cazzo per esplorarne la dimensione in tutta la lunghezza.

Quando il pene è gonfio e turgido, aprire lentamente la zip e liberarlo dagli slip per far uscire fuori le palle, afferrarlo lentamente sotto il glande con la mano e lentamente muoverlo su e giù con naturalezza.

Impugnarlo bene e muoverlo lentamente dando ogni tanto brevi colpi forti e decisi verso il basso; con l’altra mano accarezzare sotto i testicoli e ancora più in basso verso l’apertura dell’ano.

Quando inizia a eiaculare continuare il movimento con la mano accompagnando l’orgasmo e cospargendo il pene di sperma.