Sono una donna di 47 anni, la mia vita non è stata fortunata. Abito in un piccolo paesino dell’Italia centrale e mi sono sposata a vent’anni.

Mio marito era un uomo dedicato al lavoro e girava tutta la nazione spesso ero sola a casa.

Quelle poche volte che tornava mi scopava velocemente come se fosse più un dovere che un piacere.

Non ho potuto avere figli per una malattia genetica e perciò spesso rimanevo sola a casa annoiandomi. 3 anni fa poi lui è morto ed io sono rimasta completamente sola, non posso neanche farmi un amante, perché il paese e piccolo e subito la famiglia del mio ex marito lo saprebbero, e non posso permettermelo dipendendo economicamente da loro.

Non mi rimaneva che dedicarmi al mio cane che adoro, l’ho preso dopo la morte di mio marito e da allora viviamo praticamente in simbiosi. La mia vita sessuale era in sostanza inesistente fino a qualche mese fa, poi ho scoperto internet, e da allora spesso mi eccito guardando vari filmati porno. Ultimamente ho scoperto anche una devianza che molti dicono sia riservata ai pervertiti ma che a me da moltissima soddisfazione. È successo mentre avevo finito di guardare l’ennesimo porno, ricordo ancora che ero sul divano e mi trastullavo con un vibratore, la mia mano portava il “giocattolo” a sfiorare la mia figa mentre con l’altra mano mi torturavo un capezzolo (ho una quarta abbondante con capezzoli che quando sono eccitata si ergono come piccoli cazzetti), stavo quasi per raggiungere il godimento quando Billy (il mio cane) si è avvicinato curioso.

Lì per lì mi sono arrabbiata con me stessa per non averlo fatto uscire, era la prima volta che lo dimenticavo mentre mi dedicavo ai miei giochi solitari. Il cane si è però avvicinato alla figa e io l’ho lasciato fare, curiosa ho guardato la sua lingua che si avvicinava alla mia fessura e ancora più curiosa l’ho visto mentre iniziava a leccarla. Ho goduto quasi istantaneamente. Da allora il mio unico amante è… Billy, è riuscito un giorno persino a scoparmi e vi posso assicurare che per me è stata un’esperienza bellissima.

Adesso però non mi basta più ho messo, infatti, un annuncio su un sito d’incontri.

Vorrei trovare un uomo che mi scopi nel culo e soprattutto vorrei che sborrasse dentro il mio buchino.

Non voglio escludere Billy e per questo nell’annuncio ho specificato per bene che darò il mio culo ad uno sconosciuto, ma prima voglio che lui assista a come Billy mi scopa. Molti sono spaventati ma per me è imprescindibile, la mia fantasia è precisa: mi vedo nuda, Billy come al solito si avvicinerà (come fa ormai quasi ogni giorno) e mi leccherà velocemente poi mi salterà addosso e sentirò il suo piccolo pene penetrarmi, lo sconosciuto dovrà guardare e intervenire solo quando io mi metterò a pecora. Solo allora mi dovrà scopare in maniera bruta, a lui sarà riservato solamente il culo.

Spero che duri almeno una decina di minuti, sogno di sentirlo spaccarmi il culetto e sogno di sentire lo schizzo dentro di me, sono sicura che mentre lui lo farà sentendo i miei urli di godimento anche Billy… ululerà.