Kamasutra: qual è la posizione perfetta?

Kamasutra: qual è la posizione perfetta?

Il più importante testo antico sull’amore.

Secondo il Kamasutra, l’antico testo indiano sull’amore, che rimane tutt’ora una delle più importanti opere sull’amore della storia, esisterebbero 64 posizioni ideali per l’atto sessuale. Tutte queste possibilità offrono ovviamente esperienze molto diverse, variando tra movimenti muscolari piuttosto complicati e semplici e rilassanti pose sexy. Rimane tuttavia un certo imbarazzo nella scelta, ed è difficile capire quale sia la posizione perfetta per oguno di noi.

Il sesso non è sempre piacevole

Da un punto di vista strettamente tecnico, il sesso è una cosa abbastanza particolare: si tratta di due persone in posizioni strane, spesso tutt’altro che naturali, che si muovono più o meno rapidamente insieme scambiandosi fluidi. A pensarci bene, il sesso non è sempre un’esperienza soddisfacente e benefica: per alcuni, specie se praticato nella posizione ‘sbagliata’, il sesso può essere anche faticoso e scomodo

Qual è la posizione perfetta?

posizioni kamasutraSe siete persone creative a letto, allora è molto probabile che facciate molta attenzione a creare un’atmosfera piacevole. Questo vi farà sicuramente trarre maggior beneficio dall’esperienza, perché riuscirete ad entrare in intimità con il partner nel modo migliore. Se, quindi, rientrate nella categoria di persone che fanno sesso per piacere e riescono a far succedere tutto nei modi più naturali, anche grazie al tipo di corpo che avete, buon per voi! Ma se voi (o un partner) avete ad esempio problemi di peso, allora non potrete permettervi di provare qualsiasi cosa a letto. Per aiutarvi a trovare la posizione perfetta, ecco qui alcune delle opzioni direttamente tratte dal kamasutra, ognuna particolarmente adatta a corporature diverse.

  • Posizione del Kamasutra ideale

Se avete entrambi qualche problemino di peso, provate a fare nel seguente modo: lei starà appoggiata sulla schiena, e piegherà le ginocchia, lui starà in piedi tra le sue gambe, e le solleverà durante la penetrazione. Un’altra posizione particolarmente comoda è la tipica posizione ‘da dietro’ (doggy style, per chi conosce l’inglese): si tratta di una posizione generalmente molto piacevole e comoda per entrambi i partner.

  • Posizione a Farfalla

Se lui ha un peso nella media e lei è particolarmente voluttuosa, lei potrà rimanere in piedi di lato, mentre lui le solleverà la gamba a seconda della flessibilità. A quel punto, le si avvicinerà e le terrà la gamba penetrandola. Un’altra possibilità è quella di lui in piedi di fronte alla partner che, stesa su una superficie, poggerà le proprie gambe su di lui. Questa posizione è anche chiamata la ‘posizione della farfalla‘, e ne esiste anche una variante con lui in ginocchio, nel caso di superfici particolarmente basse.

  • Posizione reverse cowgirl

Se lei ha una peso nella media, e lui è sovrappeso, lui potrà stare comodamente sdraiato, mentre lei gli sta sopra, dandogli le spalle, e cavalcandolo abilmente, sostenendosi sulle sue gambe o sul suo petto. Si tratta di una posizione particolarmente piacevole per lei, perché avrà piena libertà di movimento, e potrà cambiare angolazione e movimenti per aumentare lo stimolo. Si tratta inoltre d i una posizione che rende particolarmente semplice la stimolazione del clitoride, ed è anche conosciuta come ‘reverse cowgirl‘ (la posizione dell’amazzone al contrario).

  • Posizione del cucchiaio

La posizione ‘del cucchiaio‘, perfetta per partner molto diversi in termini di altezza, e in generale tra le più comode e godibili posizioni del Kamasutra, consente di passare istanti incredibilmente intimi, piacevoli, e adatti a qualunque tipo di corpo. Si tratta di una posizione poco adatta al sesso ‘ruvido’, ma perfetta per momenti dolci.

Lui e lei devono distendersi su un fianco, con lui posizionato dietro di lei: da qui il nome del cucchiaio, richiamato dalla figura formata dalla posizione dell’uomo, che, penetrando la compagna, fa aderire il corpo alla schiena di lei. Si tratta di una posizione poco acrobatica, comoda, e adatta ad un rapporto sessuale prolungato, senza alcuna fretta.

Questa posizione concede inoltre a lui una certa possibilità di ‘manovra’ sul corpo di lei, potendo facilmente raggiungere con le dita il seno, il clitoride o il ventre, o baciando la nuca o le orecchie della compagna. Si tratta di una posizione davvero perfetta del Kamasutra, ma che tuttavia potrebbe piacere di meno alle donne che amano guardare il partner negli occhi o avere un ruolo dominante durante l’amplesso.

In conclusione, non esiste una posizione perfetta del Kamasutra: ne esistono di più o meno comode, di più o meno acrobatiche. In definitiva, l’importante è trovare una posizione adatta al proprio corpo, essere aperti, e ricordare sempre che a letto non esistono regole strette!

Contatta gente che vuole trombare e che ha letto l'articolo : Kamasutra: qual è la posizione perfetta?

Cerca altri incontri per amanti di

Pin It on Pinterest

Share This