Quanto dura la trombamicizia

Quanto dura la trombamicizia

IL SIGNIFICATO DI UN TERMINE OCCULTATO

La scopamicizia è una parola coniata recentemente, ma un atteggiamento che esiste dalla notte dei tempi, valido dai 18 ai 99 anni, che tutti prima o poi ammetteranno di aver provato almeno una volta nella vita.

Con il termine trombamico, o scopamico, si intende una persona di sesso opposto, o dello stesso sesso, che ci si porta a letto, senza però instaurare una relazione seria e duratura, ma lasciando una semplice “amicizia”. Ma amicizia non è il termine prettamente corretto, sarebbe più consono parlare di conoscente: un’amica o un amico non te lo porti a letto, rimane un rapporto platonico.

Quindi il trombamico è un conoscente con cui si vogliono condividere soprattutto le nottate tra le lenzuola e la possibilità di chiamarsi a qualsiasi ora del giorno e della notte, senza tabù, per divertirsi un po’ per una cosa fine a se stessa.

Questo termine, denigrato dalla maggior parte delle persone, è in realtà la cosa più naturale del mondo: c’è chi è malvisto se ammette di avere questo tipo di conoscenza particolare, ma in realtà quasi tutte le relazioni iniziano così.

QUANTO DURA LA TROMBAMICIZIA?

Uno scopamico può durare per settimane, mesi, anni.. sono molti i fattori che cambiano per valutare quanto questo tipo di rapporto dovrà durare.

Analizziamo i seguenti punti nel dettaglio.

1) Il trombamico/la trombamica in questione può non piacere sessualmente.
2) La relazione può farsi più solida.
3) La gelosia si può intromettere.
4) Una nuova trombamica o un nuovo scopamico possono sbucare da un momento all’altro.
5) Uno dei due si innamora.

 

1) SE IL TROMBAMICO NON PIACE.

Si può e si deve cambiare! Non ci sono contratti vincolanti, e non è il caso di passare ore, che dovrebbero essere senza pensieri, a stare relativamente male: avanti un altro!

2) SE LA RELAZIONE SI FA PIU’ SOLIDA.

Scelta ardua in questo caso, non ha più senso la scopamicizia. Si sta perdendo di vista l’obiettivo di non andare oltre al sesso, ci si trova davanti a un bivio e bisogna scegliere quale strada intraprendere: interrompere la relazione, la più facile, o fidanzarsi, la via più impervia per chi cercava solo delle scappatelle.

3) SE ARRIVA IL MOSTRO DAGLI OCCHI VERDI.

Una volta che la gelosia fa breccia nella mente di uno dei due non si può far altro che terminare questa speciale amicizia, per non passare senza accorgersene dall’essere conoscenti all’essere fidanzati.

4) SE SPUNTA UNA NUOVA TROMBAMICIZIA.

Dipende tutto dalla casistica e dalla singola situazione.
Il nuovo trombamico è migliore? La relazione già iniziata è destinata a terminare..
Invece poiché non c’è una regola di possesso per cui si è gli unici scopamici dell’altra persona, se si accetta la situazione, si potrà tranquillamente continuare, accavallando gli impegni, purché non si intrometta la gelosia: in tal caso si torna al punto 3.

5) SE CI SI INNAMORA.

Se arriva l’amore ormai è tardi, non si è più scopamici, si è amanti, ma di quelli con sentimenti, che instaureranno una relazione duratura sotto ogni punto di vista.
Chi se la sente e non contraccambia, può sempre defilarsi. In fondo nessuno è obbligato a restare e di trombamici se ne trovano a bizzeffe.

L’importante, comunque, è divertirsi e prenderla con leggerezza: solo così durerà in eterno. E nel caso finisse, è risaputo che il mare è pieno di pesci.

Se vuoi conoscere nuovi scopamici o trombamici, incontrali oggi!

Contatta gente che vuole trombare e che ha letto l'articolo : Quanto dura la trombamicizia

Pin It on Pinterest

Share This