Gli scopamici si baciano

Gli scopamici si baciano

Cos’è la scopamicizia?

Si tratta di un rapporto fra due persone, di sesso opposto o del medesimo, che hanno un accordo: fanno sesso senza i coinvolgimenti emotivi che sarebbero non solo richiesti, ma scontati in una normale relazione di coppia.

Bene, questa è la definizione. Eppure non basta a rendere l’idea di cosa significhi davvero, quindi è meglio approfondire le sfaccettature che compongono questo tipo di rapporto.

Il termine è nato di recente, ma il tipo di relazione lo è molto meno.

Ogni singola coppia decide una sorta di regole per poter mantenere buoni i rapporti. Ne vedremo alcune.

La frequenza.

Alcune coppie optano per un’appuntamento fisso, a cadenza settimanale. In questo modo non esiste neanche il passaggio della telefonata per accordarsi, si sa già in anticipo che l’appuntamento è sempre il giorno X all’ora Y nel posto Z.

Altre coppie preferiscono utilizzare la scopamicizia come una terapia al bisogno, quindi i partner si mandando messaggini o si chiamano per accordarsi quando uno dei due sente la necessità di dare sfogo agli impulsi. Talvolta proprio come una medicina contro lo stress.

Il bacio.

È un argomento un po’ delicato.

Alcune persone ritengono che sia l’espressione per antonomasia dell’amore, quindi è automaticamente escluso nel rapporto di trombamicizia, che ha proprio lo scopo di non legare i partner a livello sentimentale.

Altre persone, ritengono il bacio una parte importante nell’eccitazione sessuale e che, quindi, per essere vissuta al meglio deve essere compreso nell’elenco delle “cose da fare”.

Inoltre il pensiero diffusosi grazie ai media (Pretty woman) è che le prostitute non baciano mai, quindi la partner potrebbe sentirsi offesa davanti al rifiuto di un passionale bacio.

L’innamoramento fra i partner.

Già, è uno degli argomenti più dolenti. Uno dei due o entrambi possono essere colpiti dalla freccia di Cupido.

Se uno dei due si innamora e l’altro no… è un bel problema, per quello innamorato, ovvio!

In genere dopo la dichiarazione d’amore, segue l’imbarazzante momento in cui il partner ricorda che la loro relazione è iniziata proprio per evitare di soffrire, ma anzi! per divertirsi.

Discorso al termine del quale il rapporto di interrompe, lasciando uno con gli ormoni allo sbaraglio e l’altro con il cuore in frantumi.
Non sempre il finale è degno di una giornata all’Accademia di Arte Drammatica.

A volte il rapporto si evolve in maniera naturale e i due partner si trovano senza sapere come né perchè, a vedersi anche senza coinvolgimenti ormonali. Arrivando a rendersi conto che sono diventati quello da cui scappavano: dei fidanzati protagonisti di una storia d’amore.

L’innamoramento.

Può capitare che uno dei due incontri l’amore della sua vita e che non sia il trombamico. Anche di questa possibilità avranno parlato all’inizio del rapporto.

Nel caso più frequente il rapporto si interrompe, per dare modo alla relazione nascente di trovare i propri spazi ed equilibri.

A volte, però, il rapporto di trombamicizia ha la funzione di valvola di sfogo e, non volendo perdere questa preziosa fonte di benessere, viene mantenuto anche con una storia d’amore in corso.

La trombamicizia è un tipo di rapporto, dal quale si possono trarre vantaggi e svantaggi, con regole flessibili in base al tipo di persone che compongono la coppia. Certo, non c’è un vero e proprio manuale di trombamicizia, ma finchè c’è rispetto reciproco le regole possono essere decise assieme.

 

Bhe, buon divertimento!

Contatta gente che vuole trombare e che ha letto l'articolo : Gli scopamici si baciano

Pin It on Pinterest

Share This