Da fidanzati a scopamici

Da fidanzati a scopamici

Della serie: a volte gli ex ritornano.

Capita di essersi lasciati da tempo perché entrambi concordi di essere incompatibili caratterialmente ma, sessualmente, avete sempre avuto un’intesa magica.

Entrambi siete consci che, fra voi, le cose non potevano funzionare e quindi avete deciso di troncare la relazione. Nel frattempo avete raggiunto, ognuno, un proprio equilibrio da single e avete voltato pagina. Avete vissuto altre storie da poco conto e non avete intenzione di trovare una storia seria. Insomma, la vostra vita, vi sta bene come sta andando e non volete rinunciare allo status di single.

Ma, ipocrisia a parte, vi manca l’ex non perché ne siete innamorati ma, bensì, il sesso con questa persona era qualcosa di spettacolare. D’altronde sesso e amore non sempre viaggiano sulla stessa lunghezza d’onda.

Innanzitutto dobbiamo scoprire se anche l’ex desidera diventare scopamica/o.

  1. Riallacciare i rapporti.
    Se avete perso i contatti con questa persona è opportuno riallacciarli. Cercarla sui social network è il modo più semplice. Una telefonata per sapere come sta e un invito per un banalissimo caffè. Insomma la conosciamo e sappiamo bene come ricontattarla.
  2. Flirtare.
    Se accetta l’invito iniziamo a flirtarci facendo i simpatici con battute a doppio senso. Lei anche vi conosce e capirà a cosa aspirate.
  3. Contatto fisico.
    Mentre dialogate cercate il contatto fisico con lei accarezzandola innocentemente, tenendole la mano, il tutto in maniera disinvolta con ironia e leggerezza.
  4. Parlare.
    Ultima cosa da fare è dirglielo chiaramente. Spiegare cosa volete da lei senza avere timori, al massimo ci potete beccare un no secco.

Se, dopo questi test, lei vi dice che vi vuole bene ma che non gli sembra il caso di avere con lei questi atteggiamenti, lasciate perdere non ne vuole sapere ma, in caso contrario, se lei gradisce questo vostro comportamento il gioco è fatto, ci sta.
Sia voi che lei siete palesemente non più innamorati dell’altro ma, siccome il sesso insieme è fenomenale, decidete entrambi di diventare scopamici.

Vediamo, ora, perché è comodo diventare trombamici con l’ex.

  1. La conoscenza.
    Fare sesso con una persona che si conosce poco non sempre è gratificante. Non è semplice infatti trovare una persona con cui si ha sintonia sessuale da subito.
    Con l’ex questa sintonia l’abbiamo di già, non dobbiamo conquistarla, non avremo ansia da prestazione e non dovremo capire cosa le piace e cosa non le piace fare durante un rapporto sessuale perché lo sappiamo già e la stessa cosa vale per lei.
  2. La disponibilità.
    Una volta stabilita, con l’ex, una relazione di trombamicizia e, quindi, di buon sano sesso, si avrà la certezza che la nostra attuale scopamica sarà sempre disponibile ad un incontro fortuito con noi. Lo stesso dovremmo fare noi cercando di essere sempre disponibili nel momento in cui la nostra ex ci contatta per avere un incontro hot.
  3. La riconquista.
    Far diventare la nostra ex una trombamica è anche un modo per riconquistarla in quei campi che prima non funzionavano.
    Occhio, se non volete fidanzarvi di nuovo con lei, siate ponderati.
  4. Il riaccostamento.
    Molto spesso, un’ex, si riavvicina a noi diventando trombamica ma, in realtà, il suo reale scopo non è di avervi come amico di letto ma, bensì, riconquistarvi sentimentalmente e fidanzarsi nuovamente con voi. Questa è una condizione che certamente vi farà sentire compiaciuti ma anche perplessi.
    Dunque se il vostro reale scopo è di ottenere tale soddisfazione, anche questa opzione sarebbe comoda.

La nostalgia di una persona che ci ha dato grandi gioie a letto, non è sempre un motivo valido per sceglierla come scopamica, a meno che non siete amanti del rischio.

Siete voi che dovete capire se siete disposti, per sentirvi gratificati sessualmente, a correre il pericolo di incappare di nuovo nella depressione da relazione.

Contatta gente che vuole trombare e che ha letto l'articolo : Da fidanzati a scopamici

Pin It on Pinterest

Share This