Keeley Hazel, la maggiorata inglese

Keeley Hazel, la maggiorata inglese

Qualche anno fa, tanti maschietti in tempesta ormonale, hanno sbavato dinnanzi a uno dei tanti video di Keeley Hazel, mentre lavorava per uno dei suoi innumerevoli servizi fotografici della sua carriera. Certamente vedendo la sensualità delle sue forme e del suo seno che, in verità, sventolava in ogni fotogramma del video con innocente candore, molti avranno pensato che questa ragazza sia una delle modelle più belle e sexy del mondo.

Sinceramente come dargli torto di fronte alle misure statuarie di questo capolavoro londinese? 100-60-90 ecco le sue misure, ma quello che ci sorprende non è tanto la sua voglia di mettersi sempre in discussione (nella sua carriera ha girato perfino un film a luci rosse, con, all’attivo, sette calendari e fotografie che ce la mostravano come mamma l’ha fatta), no, quello che alle volte ci appare francamente fuori luogo è questa sua improvvisa voglia di non togliersi più i veli per indirizzare i suoi sforzi verso una carriera televisiva e cinematografica. Cos’è successo nell’animo della bella Keeley da farla tornare sui suoi passi?

Forse dobbiamo pensare che la sua svolta per campagne serie come la lotta sul cancro oppure, quella più recente per l’ambiente, l’abbia sensibilizzata e ricondotta verso più liete virtù? Non a caso per questo suo ultimo impegno nel sociale a favore dell’ambiente, il premier inglese David Cameron l’aveva soprannominata un’icona “verde”.

Insomma però, ammettiamolo francamente, in molti ci eravamo affezionati a quei calendari sexy e provocanti, a quelle copertine per rudi riviste maschili in cui campeggiavano prepotentemente le sue forme giunoniche. Ora, in tantissimi si devono rassegnare, e l’intenzione di Keeley di darsi al cinema sembra seria e incontrovertibile: infatti, proprio negli states, sta affrontando un corso di recitazione per perfezionarsi in questa nobile arte e lanciarsi, di fatto, nel cinema. Quindi poco importa se è stata definita da tutti come Keelendar (una simpatica unione tra il suo nome e la parola “calendario”) ormai ha rotto con il passato e l’ha fatto definitivamente.

Si sa che gli anni passano, il corpo comincia a non essere più quello di una volta, ci sono inevitabili ripercussioni estetiche che una donna deve affrontare. Certamente ci troviamo di fronte a quella che è poco più di una ragazza e donne più adulte fanno ancora calendari, ma forse Keeley la pensa come i calciatori che, arrivati a un certo punto, devono per forza di cose appendere le scarpette al chiodo. E allora siamo curiosi di vederla nella sua ultima esibizione, in un film intitolato Whispers, e vedere se le sue doti di attrice saranno pari a quelle da modella. Forse, però, ha ragione qualcuno quando dice che molte di queste modelle, prima si fanno fotografare nude, posano senza veli per calendari e servizi di ogni tipo e poi rinnegano quello che hanno fatto per divenire delle rispettabili artiste. Che Keeley ci riesca o meno, non possiamo proprio saperlo.

Contatta gente che vuole trombare e che ha letto l'articolo : Keeley Hazel, la maggiorata inglese

Pin It on Pinterest

Share This