puttane succhia cazzi schiave cercano padroni

puttane succhia cazzi schiave cercano padroni

Quando si nasce puttane come noi l’unica cosa da fare è quella di assecondare l’istinto e soddisfare la voglia di cazzi. Due amiche come noi fin dal tempo delle scuole superiori, conoscono tutto l’una dell’altra e sanno come muoversi insieme nel mondo del piacere.

Io sono alta nella media, capelli ricci lunghi fin sotto le spalle, occhi castani, snella e con una quarta abbondante. Le mie labbra, quelle del viso, sono rosse e carnose. La mia dolce amica è più alta di me, si ferma alla terza, gran fisico palestrato e labbra sottili e agili.

Le nostre esperienze sono molte e diversissime tra di loro ma c’è un tipo di situazione nella quale ci sentiamo donne fino in fondo e diamo il meglio di noi. Capita quando troviamo dei padroni che sanno come ordinarci di succhiare i cazzi e di soddisfare le loro fantasie più perverse.

Eccoci qui come sempre a implorare gli uomini di darci la possibilità di succhiare i loro cazzi e di eseguire i loro ordini maiali. Non c’è niente di più eccitante per noi che di ascoltare un uomo che ci dice di inginocchiarci davanti al suo cazzo e di succhiarlo quanto e come vuole lui. Un uomo così può chiederci di fare qualsiasi cosa in qualunque luogo.

Ci piace essere schiave, amiamo il cazzo più di ogni altra cosa al mondo. Vogliamo essere possedute fin dentro l’anima, ogni nostra parte vuole essere di un uomo vero, con le palle. Quanto amiamo quegli uomini che sanno trattarci così anche tra la gente!

I rarissimi uomini che hanno avuto il coraggio di dirmi in pubblico di non essere impaziente, di aspettare ancora un po’ prima di poterglielo succhiare, hanno conquistato il mio cuore e ancora oggi li incontro con tutto il piacere del mondo e con la fica che cola.

Sono sempre meno gli uomini così e noi li cerchiamo come si cerca l’aria. Spero che tu che stai leggendo sia uno di questi. Solo una volta abbiamo trovato un padrone vero e talmente forte da dominarci entrambe.

Un solo uomo che ci dava ordini, che ci usava per il suo piacere senza nemmeno guardarci in faccia. Quanto eravamo bagnate mentre glielo succhiavamo piano e lui a telefono parlava con gli amici avvertendoli che sarebbe arrivato più tardi perché le due puttane che ha conosciuto tramite un annuncio erano ancora arrapate e dovevano finire il lavoro che avevano iniziato.

Noi vogliamo uomini così, che sappiano farci schiave anche pubblicamente, che si sentano completamente liberi sessualmente di fare di noi ciò che vogliono. Meglio ancora se sanno come umiliarci pubblicamente.

Quanti uomini ci saranno in grado di farci loro schiave? Avete idea di cosa vuol dire avere a completa disposizione delle labbra carnose come le mie che avvolgono il cazzo e quelle sottili, precisi e taglienti della mia amica?

Siate uomini veri, contattateci e dimostrateci la vostra forza, la vostra capacità di scopare e comandare, noi non vogliamo altro, noi vogliamo voi. E se siete in cento noi saremo pronte a soddisfare tutti voi senza remore. Chiamateci, saremo vostre.

Contatta gente che vuole trombare e che ha letto l'articolo : puttane succhia cazzi schiave cercano padroni

Cerca altri incontri per amanti di , ,

Pin It on Pinterest

Share This