Mia cugina porca cerca uomo a cui donare collant sporchi

Mia cugina porca cerca uomo a cui donare collant sporchi

Che mia cugina amasse scopare non è un mistero per nessuno. Anche perché, essendo molto sexy, di uomini che non ci provino non ne ho ancora trovati. Le basta fare due passi per strada, dall’alto dei suoi tacchi ricambia gli sguardi che si posano in mezzo alle sue tette che sono sempre messe in evidenza con delle scollature che regalano poco alla fantasia.

Vogliamo parlare del suo culo? La sua attenzione per mantenerlo in perfetta forma è maniacale. Ore e ore di palestra ogni settimana, ferie comprese. Insomma, quando un uomo la incrocia non sa dove deve iniziare a guardare. Più volte sono uscito con lei ma poche volte siamo tornati a casa insieme, c’è sempre qualche uomo premuroso che si offriva di riaccompagnarla.

Ha un rapporto molto particolare con la biancheria intima. Pur amandola, spesso preferisce non indossarla e fa di tutto per farlo capire a tutti. Il suo pezzo forte è indossare una minigonna elasticizzata così da ottenere due risultati.

Il primo è quello di far vedere che non ci sono rilievi che facciano presagire la presenza anche del più sottile tanga. L’altra, per chi non fosse abbastanza sveglio da capirlo in quel modo, è che essendo corta ed elasticizzata, basta un piccolo movimento, anche solo per sedersi, per mostrare a tutti i presenti la sua fica nuda e priva di peli. Dopo un minuto da un gesto del genere è attorniata da uomini che provano a scoparsela e almeno uno di loro ci riuscirà senza troppi problemi.

Lei ama vedere la sottomissione e l’eccitamento negli occhi degli uomini. Li stuzzica, li vuole vedere pronti a tutto pur di scoparla.

C’è un gioco che la fa sentire completamente padrona della situazione ed è quello dei collant sporchi. In pratica lei esce senza mutande ma indossando i collant. Come al solito l’uscita la porterà ad eccitarsi a sporcare i collant in modo evidente.

Più si eccita e più l’odore degli umori della sia fica s’impregnerà nei collant. Una volta che ha deciso quale uomo potrà scoparla, sarà sua cura dimenticare i collant nella macchina o a casa dell’uomo. Il che la eccita ancora di più.

Da un po’ ha un’altra fantasia e mi ha chiesto di cercarle uomini a cui regalare i suo i collant sporchi. La sua idea in realtà è quella di rendere più piccante la situazione che è già calda di per sé. Innanzitutto cerca uomini che vogliano ricevere i collant anche via posta ma con la promessa di inviare una foto che provi l’avvenuto recapito tra le mani del fortunato. Lei preferirebbe che si facesse vedere in webcam: non oso immaginare quanto si ecciterebbe ad assistere ad una scena del genere.

Il massimo per lei sarebbe un’altra ipotesi, molto più porca e che va oltre anche ai suoi standard che sono già particolarmente elevati. Si tratta di trovare un uomo disposto non solo a scoparla, ma a riempirla fino all’ultima goccia. Lei vorrebbe prima indossare di nuovo i collant per un po’ di tempo, in modo da lasciare che gli umori dell’uomo si mischino con i suoi. Solo dopo avere sentito colarle la fica fino all’ultima goccia, vuole regalare i suoi collant.

Fidatevi, la conosco bene, se amate questo genere di piacere, state pur certi che vi regalerà gli orgasmi più intensi della vostra vita. Ne so qualcosa.

Contatta gente che vuole trombare e che ha letto l'articolo : Mia cugina porca cerca uomo a cui donare collant sporchi

Cerca altri incontri per amanti di

Pin It on Pinterest

Share This